Scrivere per ricostruire - ISTITUTO STORICO MACERATA

Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea
"Mario Morbiducci"
Vai ai contenuti
I PAESAGGI MUTATI: TRAME, MEMORIE E STORIE
evento di restituzione finale del Corso di Formazione "Biografie e storie di comunità nei paesi del doposisma"
28 maggio 2019 | Tolentino (MC) | Fabrica City | ore 17:45

Scrivere e raccontare di sé è un’esperienza di benessere e un’avventura ricca di significati, di sorprese e di soddisfazioni; un’esperienza ancor più importante nei nostri paesi dell’entroterra appenninico, dove sia il terremoto sia i nuovi insediamenti provvisori delle SAE hanno creato nuove e diffuse fragilità.
     Il racconto, dopo una distruzione o un evento traumatico personale o collettivo, può ricostruire una forma, ritessere i fili di una trama, ristabilire i collegamenti spezzati. È da queste considerazioni che ha preso avvio il progetto “Scrivere per ricostruire”, nato da un’inedita collaborazione tra la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari (LUA), fondata nel 1998 da Saverio Tutino e Duccio Demetrio, e l’Istituto della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Macerata; tra l’esperienza e la competenza della LUA nel campo della scrittura auto(bio)grafica  e l’interesse  del nostro istituto per la storia appenninica e la “pedagogia della memoria”.
     A Tolentino nei mesi autunnali e invernali è stato realizzato un  corso di formazione laboratoriale per biografi volontari, aperto a docenti e operatori di comunità, gli stessi che fra aprile e maggio - in collaborazione con Fabrica City, un progetto di volontariato sorto recentemente a Tolentino – hanno proceduto alla raccolta, trascrizione e redazione partecipata di storie di comunità dell’entroterra maceratese: San Severino Marche, Tolentino, Visso, Camerino, Pioraco e Sefro, Ussita, Camporotondo di Fiastrone, Castelraimondo, Matelica e Pieve Torina.

Martedì 28 maggio a Tolentino, ci sarà  la restituzione finale delle attività svolte e dei materiali raccolti, o meglio il primo degli eventi di restituzione che nei mesi prossimi coinvolgeranno le comunità interessate.

Paolo Coppari- Presidente Istituto Storico Macerata
Annalisa Cegna- Direttrice Scientifica
Stefano Rocchetti – Referente per la didattica

PROGETTO "SCRIVERE PER RICOSTRUIRE" in collaborazione con la Libera Università dell'Autobiografia di Anghiari

Un corso di formazione per biografi di comunità, realizzato in collaborazione con gli Istituti Scolastici dell’Ambito 8, e aperto sia ai docenti sia a referenti delle comunità del doposisma maceratese. Si è conclusa la prima parte e in aprile si avvierà la seconda con la raccolta di biografie.

"Dove c’è stata devastazione, il racconto ricostruisce una forma, ritesse i fili, ristabilisce i collegamenti spezzati. Il racconto è zattera in mezzo al naufragio, arca di Noè dopo il diluvio, tenerezza al posto dell’orrore, voce anziché silenzio, giustizia contro la violenza, ordine nel caos, argine all’oblio. La vita continua nel tempo del racconto..."
(Benedetta Tobagi)
RITROVARE I SUONI E LE PAROLE
Presentazione del laboratorio di scrittura autobiografica di comunità

Dopo una lunga preparazione nei mesi autunnali e invernali e grazie ad un' inedita collaborazione fra la Libera Università dell'Autobiografia di Anghiari e l'Istituto Storico di Macerata, nascono finalmente i primi laboratori di scritture autobiografiche presso le comunità del doposisma maceratese.

Domenica 07 Aprile 2019 a Camporotondo di Fiastrone (MC) presso la Mediateca Comunale in Piazza San Marco, ore 16:00
SCRIVERE PER RICOSTRUIRE
Laboratorio di scrittura autobiografica di comunità
a cura di Antonietta Petetti (Libera Università dell'Autobiografia di Anghiari)

Un viaggio nella memoria individuale e collettiva per riguardare, ripensare, ridare nuova forma ai luoghi che abbiamo abitato
12 - 13 aprile 2019
10 - 17 - 31 maggio 2019
Castelsantangelo sul Nera | Ussita | Visso

La partecipazione al laboratorio è gratuita.

Per info e prenotazioni contattare:
- Venanzina Caputi 3333297378
- Maura Antonini 3396302905
- C.A.S.A. 3398145712 | casa@portodimontagna.it
Siamo lieti di comunicarvi che, a partire da martedì 12 febbraio 2019 inizierà un ciclo di incontri di  formazione per docenti  dal titolo “Nuovi scenari educativi: scuola, comunità sociale e territorio. Il corso, proposto dall’Istituto Storico di Macerata, è stato inserito nel Piano della Formazione Docenti dell’ambito 8 che comprende gli istituti scolastici dell’entroterra maceratese: un risultato importante per il nostro istituto che intende ringraziare per la loro disponibilità   i dirigenti  e i docenti referenti della Scuola Polo Istituto Comprensivo "P.Tacchi Venturi" di San Severino Marche e dell’Istituto Comprensivo “Lucatelli” di Tolentino , scuola capofila della rete d’Ambito. Il corso intende affrontare questioni e problematiche relative ad ambiti pedagogici e didattici differenti, ma accomunati da alcuni obiettivi di fondo: ampliare l’ambiente di apprendimento dalla classe al territorio, favorendo un solido legame tra la scuola e la comunità sociale; consolidare processi educativi  capaci di migliorare i saperi e, al tempo stesso, potenziare i valori della cittadinanza attiva e solidale. Particolare attenzione viene riservata al metodo autobiografico e alla sua capacità di attivare quell’apprendimento significativo, dialogico e consapevole che è uno degli obiettivi  della scuola di oggi. Gli incontri di formazione fanno parte del progetto “Scrivere per ricostruire. Biografie e storie di comunità nei paesi del doposisma” che prevede l’imminente attivazione di un corso idi formazione per biografi  di comunità e di laboratori di scritture autobiografiche in alcune delle comunità colpite dal sisma, progettati in collaborazione con la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari.

Seminari di aggiornamento
"NUOVI SCENARI EDUCATIVI. SCUOLA COMUNITÀ SOCIALE E TERRITORIO"
12 - 25 Febbraio 2019 | 15 - 29 Marzo 2019
Tolentino | I.C. "Lucatelli" | dalle 16:00 alle 19:00
ISCRIZIONI IN S.O.F.I.A. ID 25805 (dal 7 febbraio 2019)


Dopo la pausa estiva ritornano i Cantieri Mobili di Storia con un nuovo progetto “Scrivere per ricostruire. Biografie e storie di comunità nei paesi del doposisma” che si avvale (sia in fase di progettazione sia in quella di realizzazione)  della preziosa collaborazione della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari (LUAA) del prof. Duccio Demetrio.
Due sono i fili conduttori del progetto:
  • un corso intensivo di formazione per biografi volontari  (con la guida di un  docente formatore LUAA) e un successivo laboratorio di scritture autobiografiche e di raccolta di storie con le comunità delle terre del sisma
  • un corso di aggiornamento che permetta a tutti i docenti interessati di approfondire gli assi portanti del progetto e i loro risvolti disciplinari, didattici  e pedagogici, anche in chiave di innovazione metodologico-didattica
Altro importante elemento di novità sarà la collaborazione, tramite l’Ufficio Scolastico Provinciale di Macerata, del Centro Provinciale Istruzione  Adulti  di Macerata(C.P.I.A) e dell’I.C. “Lucatelli” di Tolentino. Presso l’Aula Magna di questo istituto venerdì 30 novembre presenteremo il nostro progetto che mettiamo a disposizione di chi (telefonando o scrivendo al nostro istituto) voglia averne visione nella sua interezza. A quanti si meravigliano e ci chiedono il perché un istituto storico operi da due anni nelle terre del sisma, ricordiamo che il nostro obiettivo è quello di sperimentare in queste comunità una concreta modalità di costruzione attiva e partecipata  della memoria e della storia, arricchendo le conoscenze del passato di quei territori, entro cui collocare e ricomporre le storie individuali e collettive. È il nostro piccolo contributo  alla lenta e difficile opera di ricostruzione delle comunità appenniniche.


CORSO DI FORMAZIONE PER BIOGRAFI VOLONTARI:
“Ogni parola scritta, nella nostra lingua da sinistra verso destra,
si dirige però immancabilmente verso est:
riaccende la voglia di ricominciare, di non abbandonarci alla disperazione,
di tornare a guardare oltre la tragedia devastante, di ricostruire”
(Duccio Demetrio)
Piazza Vittorio Veneto, 2
62100 Macerata (MC)
+39 0733 237107
istituto@storiamacerata.com
Codice Fiscale
80007250436
Torna ai contenuti